30Apr

Hogan Lovells Bstl Mexico

Oprah è stata protagonista di una puntata dello show “60 Minutes”, dove ha intervistato alcuni elettori del Michigan: “Quante persone qui hanno votato per Trump? Solo per ricordarlo. E quante lo voterebbero ancora?” ha chiesto ai suoi interlocutori durante il programma. Lo stile della presentatrice non è piaciuto al presidente, che l’ha aspramente criticata sui social: “Ho appena ammirato una Oprah Winfrey particolarmente insicura.

Quali? C sempre negli scatti dell americano un elemento angoscioso. La sensazione nasce probabilmente dalla deformazione, che attua il suo sguardo: la bambina, che si protende verso il bicchiere, in ombra, cos da apparire “nera” pur non essendolo; la ragazza in primo piano, sdraiata sul divano, ci traguarda di lato, mentre sullo sfondo un cane scodinzola e s degli adulti; i becchi delle anatre sembrano inverosimili calzature; l dietro la lente degli occhiali dilatato e contiene l del fotografo che sta scattando; l con gli occhi socchiusi e la barba piegato all dorme ma potrebbe essere morto, dietro, in ombra, il viso di una bambina donna; la ragazza, di cui si scorgono le gambe, si raddoppia nello specchio ed un groviglio di arti, quasi un insetto. Si potrebbe andare avanti a descrivere ci che colpisce di queste istantanee rigorosamente in bianco e nero.

All degli anni Novanta Baryshnikov ha saputo ancora una volta rinnovarsi fondando il White Oak Dance Project, che muove da un concetto caro al ballerino: “Non conta quanto alta riesci a tenere la gamba. La tecnica riguarda trasparenza, semplicit e la volont di provarci sempre con onest La compagnia, che stata fondata per creare coreografie su misura per danzatori non pi giovani, ha continuato ad andare in tour fino al 2002 permettendo alla Fondazione, che porta il nome del ballerino, di concentrarsi sulla creazione del Baryshnikov Arts Center di Manhattan. Dalla relazione di Baryshnikov con l Jessica Lange nel 1981 nata Aleksandra Baryshnikova, ballerina e attrice, mentre dalla compagna di una vita, la ex ballerina Lisa Rinehart ha avuto tre figli Peter, Sofia e Anna, attrice di Manchester by the sea e del film appena passato al Sundance The Kindergarten Teacher con Maggie Gylenhaal e un cast tutto al femminile, compresa la regista Sara Colangelo.

Lorenzo Oleotti, il titolare di Moh Gioielli, fa sicuramente parte della seconda categoria. A un po di anni fa ho lavorato come art director per un di pubblicità, poi sono incappato in un corso di gioielleria della Scuola Orafa Ambrosiana ed è avvenuta la svolta racconta con entusiasmo. È sempre piaciuto il design in generale e l di creare oggetti, qualcosa di concreto insomma, mi affascinava.

Lascia un commento