30Apr

Hogan Uomo Invernali 2015

Bana ci ha mostrato, con brevi frasi e immagini sfuocate, la sua atroce vita nella citt sotto assedio. Testimoniando l delle truppe di Assad, che stanno conquistando la parte est della citt strappandola ai ribelli. Questo l scoraggiato messaggio (dopo diversi tweet carichi di angoscia e firmato dalla mamma della piccola): sicuri che l ci catturer Caro mondo, ci rivedremo un giorno..

Mi fanno, ‘ma questa non la robaccia che mi fumavo al liceo. Questo non solo fumarsi una canna. Che cosa bisogna fare?’ Usare la propria conoscenza per aprire le menti delle persone davvero bello.. Sudore. Molto di pi che una semplice evaporazione di acqua in eccesso. Il 7% del sudore, fatto poco noto, costituito di urea, la sostanza che espelliamo anche con l’urina; sudiamo cloruri, composti importanti per mantenere il pH interno del nostro corpo, ma anche metalli come zinco, rame, ferro, nickel, piombo, e le sostanze veicolate attraverso il sudore mandano messaggi importanti.

A volte si ha voglia dei sapori di casa. Quelli antichi. Personalmente allora vado al Bar Cimmino di via Larga, succursale milanese del famoso locale partenopeo. Io e te (e lo schermo). Un gruppo di psicologi della Queen Mary University of London ha monitorato i volontari all di un museo delle Scienze, per un periodo complessivo di cinque settimane. Ai soggetti, uomini e donne, stato chiesto di osservare per 15 minuti un attore, durante un collegamento Skype, e riferire quanto si sentissero a proprio agio nello stabilire un contatto visivo con quella persona.

In parte per la lunga esperienza maturata come woodmaker a Los Angeles, e in parte perché è affascinato dalla materia che cambia e diventa forma, luce, sostanza. La sua ultima fatica, Butterfly Asteroid, realizzata in collaborazione con la Hostler Burrows Gallery di New York, sintetizza La trascendenza della Natura, raffigurata attraverso l di una farfalla in dimensione reale e un asteroide, anch realizzato in scala sulla base di asteroidi conosciuti, spiega. All potrebbero sembrare due elementi contrastanti, ma in realtà, condividono una lunga storia.

Nel quartiere Estrela, uno dei più antichi di Lisbona, lo studio Aurora Arquitectos fondato nel 2010 da Sofia Couto e Sérgio Antunes si è occupato del rinnovamento di un elegante appartamento d’epoca. Il progetto si sviluppa con la volontà da un lato di mantenere e enfatizzare gli elementi di design e lo stile tipici del luogo, dall’altro di creare un dialogo tra elementi tradizionali e non. L’intervento è mirato a una ridefinizione degli spazi e alla possibilità di ampliamento di alcune zone della casa, come richiesto dal cliente..

Lascia un commento