30Apr

Hollywood Hulk Hogan Vs Triple H

Diane Pernet, giornalista di moda franco americana, pioniera della comunicazione digitale (Asvoff, il festival degli short movies di moda l inventato lei), gi nel 2009 predicava le sfilate sul web. Alla Seoul Fashion Week mi aveva detto: solo questione di tempo: le sfilate saranno trasmesse in streaming, diventeranno eventi social eccoci qua: oggi. Calzedonia sceglie Twitter per la Summer Collection 2015 e il lancio della nuova collezione young CLZ e porta la Tweetcam in passerella per la prima volta in Italia e tra i primissimi in Europa.

Questa era stata la motivazione riportata da Facebook in un documento ufficiale e pubblicata, in seguito, sul sito di climbing: “Il pubblico pertinente è costituito soprattutto da consumatori. Il consumatore è caratterizzato da un livello medio di conoscenza, avvedutezza e circospezione. Il suo grado di attenzione non è particolarmente alto, tenuto conto del genere di servizi in questione.”.

Take 2003 for instance: Buffon denied Luis Figo from the penalty spot against Real in the semifinal at the old Delle Alpi. But Juventus lost the soon to be crowned Ballon d’Or winner Pavel Nedved to suspension. Buffon still made one of his most iconic stops in the final at Old Trafford, blowing our minds with the reaction time needed to parry a bullet header from Pippo Inzaghi away from goal, and he would save another two spot kicks in the shootout.

Defense has been much improved under Arena. Since he took over, the Americans have conceded just eight goals in his 14 matches in charge. But half of that total has come from set pieces, including Je Vaughn Watson’s equalizer early in the second half of Wednesday’s final.

Il calcio al sistema il grado 1 della rappresentanza, dopo lo zero. Risponde a un istinto di sovversione e di antagonismo pi che a una domanda di politica e tantomeno di governo. Il ribellismo degli ex, degli spossessati. Si tratta di uno scoglio enorme, sul quale la scuola e l’intera opinione pubblica devono essere chiamate a riflettere, soprattutto se vogliamo ricostruire la scuola su basi costituzionalmente orientate. Venuta meno da tempo, la distinzione che pure fonda i sistemi dell’istruzione: da un lato la costruzione dei limiti educativi da parte delle famiglie che consegnavano alle scuole bambini e adolescenti abituati al no e al rispetto delle regole; dall’altro lato la funzione centrale della scuola identificata correttamente e prioritariamente come agenzia di acquisizione dei saperi e della conoscenza. E solo contestualmente e in dipendenza da quella funzione di istruzione svolge anche la funzione educativa..

Lascia un commento