30Apr

Hulk Hogan California House

Scendono in classifica, rispetto allo scorso anno,gli Stati Uniti: dal 14esimo al 18esimo posto. Qui la crescita della ricchezza è inversamente proporzionale a quella della felicità. La causa, secondo Reuters, è da individuare nell’aumento della corruzione, sia a livello governativo sia aziendale, e nel declino della fiducia nelle istituzioni pubbliche.

Tra questi due poli si snoda una storia che da dramma intimo e personale sta diventando un progetto fotografico lungo una vita. Inizia nell del 1997. Diana ha 7 anni e vive a Mosca in una famiglia piuttosto litigiosa, con il padre che ogni tanto sparisce per un po e poi torna a casa come se niente fosse.

Torno sulla partita della Juve. Ero allo stadio e dal vivo si capiva la diversa consistenza delle due squadre: una aveva un giocatore con il carisma tale da prendersi sulle spalle la responsabilit della partita. Parlo chiaramente di Cristiano Ronaldo, ma non mi riferisco alla meraviglia della rovesciata: quello l del fuoriclasse, il quadro per la storia.

Per la ricerca, gli esperti hanno reclutato pi di 3mila studenti di 22 scuole pubbliche di New York, dai 9 ai 12 anni, insieme a 1144 genitori, testando la loro conoscenza sull prima e dopo il programma didattico e multimediale “Hip hop Stroke”, finanziato dal National Institute of Neurological Disorders and Stroke del National Institutes of Health. Nei pi giovani, la conoscenza dell passava dal 2% al 57%, subito dopo il didattico. E per il riconoscimento dei segni dell la preparazione dei genitori passava dal 3% al 20%.

Molti sociologi, giornalisti, psicologi e opinionisti accusarono infatti i nuovi cartoni di essere diseducativi, inadatti ai piccoli telespettatori: nei volti dei personaggi si leggeva un sessuale poco gradita, e nei gesti troppa violenza. Genitori si appassionarono e sedevano accanto ai figli davanti alla tv. Ma alcuni arrivarono a definire i cartoni dannosi per il corretto sviluppo mentale dei bambini spiega Mognato.

Parigi, ottavo arrondissement, un appartamento in un palazzo costruito in epoca haussmanniana, quando la città vennecompletamente ridisegnata con l è arrivato ai giorni nostri. Anche la rivoluzione all questa casa è stata radicale, anche se rispettosa: Abbiamo lavorato con lo spazio e i materiali, semplificando il vocabolario architettonico allo stretto necessario. Una questione di proporzioni idealie di armonia tra pienie vuoti, linee e volumi, raccontano gli architetti Daniel e Michel Bismutmostrandolo spazio di 250 mq disegnato per una famiglia di quattro persone.

Lascia un commento