30Apr

Hulk Hogan Family 2012

Si entra nella casa dal retro, passando da una pesante porta in legno massello, e subito di fronte una finestra incornicia la vista del mare che diventa tutt’uno con gliinterni, una costante che si ripete in ogni stanza. Da una parte la camera da letto conuna piccola terrazza al riparo da occhi indiscreti. Dall’altra il living che apre sull’orizzonte e sconfina in un fresco pergolato in legno che porta alla piscina a sfioro.

Giulio Piscitelli ( Napoli, 1981), dopo la laurea in Comunicazione, si avvicina alla fotografia. Dal 2010 lavora come freelance. Si concentrato sulla crisi migratoria in Europa, producendo il lavoro da cui tratto Harraga. Gli strattoni per sono troppi. “Devono smettere di pensare che noi possiamo fare la quarta gamba del centrodestra il ragionamento di Di Maio e di quelli che lo circondano si stanno illudendo alla grande”. L’irritazione tanta, forse mai stata cos forte.

Ingannati e uccisi. La sua rivolta fu sedata, Cilone riusc a fuggire mentre i suoi seguaci, ormai assediati e ridotti alla fame, accettarono un garanzia di incolumit per poi essere uccisi dagli arconti che avevano ripreso potere nella polis. Non ci sono elementi che possano confermare la speculazione, perch le fonti dell i racconti di Erodoto, Tucidide e Plutarco non sono abbastanza dettagliate.

He, for all intents and purposes, was a prisoner of war. He was held, in fact, in conditions that are as bad as the conditions any prisoner of war has been held in since the Vietnam era. And we’re definitely going to keep looking at the his entitlement to a POW Medal..

Uno vale uno. E salario di cittadinanza per tutti. Se si va verso un restringimento del benessere, a causa degli smottamenti nella distribuzione del reddito a livello mondiale, meglio ripartire le poche risorse disponibili tra tutti i convitati.. Mariv Calvo e Sandro Tothill, fondatori del marchio, hanno voluto allontanarsi dagli stereotipideicataloghi tradizionali e tradurre le immagini dei loro prodotti in una serie di racconti,spostandol’attenzione dagli spazi alle persone che li abitano. L’idea di evocare atmosfere hollywoodiane Anni 50 arriva da Ana Milena Hernndez Palacios eChristophe Penasse di Masquespacio. Ispirandosi ai dipinti di Edward Hopper e alle scene delfilm La finestra sul cortile di Hitchcock hanno immaginato interninotturni, quando le luci sono accese, e scene di vita privata.Abbiamo voluto ricreare i colori e la luce delle pellicole di quel periodo e dare l’idea che ogni scattopotesse vivere di vita propria, con un suo passato, presente e futuro..

Lascia un commento