30Apr

Hulk Hogan Hall Of Fame Action Figure

Most court watchers expected the partisan gerrymander challenge to Wisconsin redistricting of its state legislative seats to be the big partisan gerrymander case of the term. The Republican controlled legislature virtually cemented its political control in the state for more than a decade longer, even when Democrats captured a majority of voters. The case was argued back in October and no decision has been issued yet..

La strage di Douma racconta che oggi la “partita siriana” La partita si gioca nel nord Est della Siria e si estende fino alla riconquistata, da parte lealista, Ghouta orientale: riconquistata, tranne la sacca di Douma. La parte settentrionale, dove c’ il cantone di Afrin saldamente in mano a truppe turche e agli alleati di Jaysh al Khor, l’Esercito libero siriano. La zona occidentale, attorno a Idlib, contesa fra Al Qaeda e i ribelli filo turchi.

In giornata l’amministratore unico di Atac, Manuel Fantasia ha ritirato le deleghe di Rota che però ha replicato spiegando di aver presentato le dimissioni da una settimana. All’Ansa ha reso noti i dettagli di una lettera, datata 21 luglio 2017: “Con la presente rassegno le mie dimissioni da dipendente di Atac e cesso da ogni incarico”. L’ormai ex dg ha spiegato di aver “mantenuto la notizia riservata, come mi era stato richiesto.

Lupi: non sono qui per difendermi da accuse Lupi, dal canto suo, davanti all’Aula della Camera ha spiegato: “Sono qui per rivendicare il ruolo decisivo della politica” nella guida del Paese, “non sono qui per difendermi da accuse che non mi sono state rivolte” ha precisato Lupi, che non è indagato. “Mi ritengo obbligato a non far cancellare in 3 giorni tutto ciò che ho fatto in questi 22 mesi ha aggiunto Non invoco garantismo nei miei confronti”. Quindi, “lascio il governo a testa alta, guardandovi negli occhi, continuerò a fare il mio dovere come ho sempre fatto”, ha detto il ministro, che aveva accanto il titolare del Viminale Angelino Alfano e quello dell’Ambiente Gian Luca Galletti, oltre alla responsabile della Salute Beatrice Lorenzin..

PISA. Una poliziotta della squadra mobile di Pisa è stata aggredita la scorsa notte durante un servizio di controllo antimovida condotto congiuntamente da polizia, carabinieri, guardia di finanza, vigili urbani e militari dell’esercito. L’agente ha riportato ferite non gravi dopo essere stata colpita alle spalle da un tunisino senza fissa dimora che stato arrestato.

Arriva l’ultimo ‘rebus’ stagionale per i fantallenatori. Il turno infrasettimanale regala sempre sorprese (o delusioni) sia nel calcio vero che in quello fatto solo da bonus, malus e voti. Il prossimo weekend sarà da circoletto rosso visto che andrà in scena Juventus Napoli.

Lascia un commento