30Apr

John Hogan Solicitors

un ricordo che sarebbe meglio non conservare

Dall del Romics d a tre special guest: Tsukasa Hojo, il creatore di Occhi di Gatto le tre ladre pi famose dei manga giapponesi ; Massimo Rotundo, maestro del fumetto italiano e disegnatore per Tex e Brendon; l britannico Martin Freeman, volto di Watson dell serie tv Sherlock Bilbo Baggins de Lo Hobbit e protagonista del supernatural thriller Ghost Stories, dal 19 aprile al cinema. Passando per la mostra evento live Donne che disegnano donne, al Gran Gal del Doppiaggio, il premio Ferruccio Amendola a Nanni Baldini, la voce del Ciuchino di Shrek. E il ritorno de Il corvo, con una serie ambientata a Roma.

A pochi giorni dalla riapertura dei colloqui con il capo dello Stato per la formazione di un nuovo governo si è pronunciato l’ex presidente della Corte Costituzionale Giovanni Maria Flick. Sarei un buon premier come tanti altri, ha dichiarato l’ex ministro ritenuto tra i papabili come possibili candidati per un accordo su Palazzo Chigi tra Lega e Movimento Cinque Stelle. L’obiettivo di Mattarella per l’Italia è un governo nel più breve tempo possibile, anche in vista del Consiglio europeo del 28 giugno, quando si discuterà di riforma dell’eurozona, del Trattato di Dublino sui migranti e del budget comunitario..

The White House press secretary, Sarah Huckabee Sanders, said in a brief statement after Trump met with Mattis and other members of his National Security Council: final decision has been made. We are continuing to assess intelligence and are engaged in conversations with our partners and allies. Spoke Thursday with British Prime Minister Theresa May, and the White House said afterward they continued their discussion the need for a joint response.

In tutto arrivate in Italia 540 persone I profughi arrivati sono sia cristiani sia musulmani, un terzo minori. Il progetto dei “Corridoi umanitari” è partito il 15 dicembre 2015, dopo la firma di un accordo con i ministeri degli Esteri e dell’Interno. Comprese quelle arrivate oggi, sono 540 le persone giunte in Italia.

D’accordo che era un’amichevole, d’accordo che dall’altra parte c’era una nazionale calcisticamente forte come l’Argentina ma la prestazione dell’Italia del calcio venerdì sera è stata, volendo usare un eufemismo, deludente. 45 minuti di nulla assoluto con i biancocelesti che si permettono addirittura di spedire in tribuna Lionel Messi (decisione mal digerita da molti tifosi che si aspettavano di vedere la Pulce in campo) poi l’Italia ha la grande chance con Insigne che spreca clamorosamente. E per la legge non scritta ma sempre veritiera del “gol sbagliato gol subito” gli azzurri vengono puniti nel finale da Banega e Lanzini..

Lascia un commento