30Apr

John Hogan Song Rolling Home

L Mettendo insieme questi dati in modo coerente, gli scienziati sono riusciti a stimare, per ogni cellula, il numero di macromolecole di ciascuna tipologia proteica. Il totale di circa 42 milioni. La maggior parte delle proteine rappresentata da un numero di molecole che va dalle 1.000 alle 10 mila.

How to Lie With Statistics, by Darrell Huff. I picked up this short, easy to read book after seeing it on a Wall Street Journal list of good books for investors. I enjoyed it so much that it was one of a handful of books I recommended to everyone at TED this year.

In the summer of 1869, John Muir made his first long trip to Yosemite. When a friend offered him the chance to accompany his flock of sheep and a shepherd to the high pastures of the Sierra, it was an opportunity Muir could not resist. My First Summer in the Sierra is the journal he kept of those summer days, of the wildlife and plant life, and of his explorations into the magical places of the mountains.

Paris : John Libber Eurotext, 1997;185 92. A new polymorphism for the RI22H mutation in hereditary pancreatitis. Gut 2001;48:247 50. ERA il 23 maggio del 1969 quando venne pubblicata per la prima volta Tommy, l’opera rock scritta da Pete Townshend e messa in musica dagli Who. Sono passati poco pi di 44 anni e il lavoro degli Who stato appena ripubblicato in un cofanetto deluxe per la gioia dei vecchi (e nuovi) fan. Il cofanetto, come accade per tutte le riedizioni dei classici del rock ripubblicati in occasione dei rispettivi anniversari, offre una gran quantit di materiale mai pubblicato prima.

Le scelte d’arredo puntano sul mix di design brasiliano e nordico, all’apparenza antitetici ma nei fatti più che compatibili: Qualche pezzo vintage come le sedie Serie 7 di Arne Jacobsen, una seduta Paulistano di Paulo Mendes da Rocha, l’immancabile poltrona Mole di Sergio Rodrigues, che quando ti siedi ti abbraccia. E la leggerezza delle lampade progettate negli anni Sessanta da Joaquim Tenreiro. Poi qualche pezzo più contemporaneo come gli specchi di Alva, il brand di design che Marcelo ha fondato con l’artista e fashion designer Susana Bastos.

This diet solution “should be simple,” Ainslie continued, “except our over valuation of the immediate future means that we can’t trust ourselves. We’re two different consumers: one who gets more utility from present comfort and one who gets more utility from the long term. We’re each a different one of them, at successive times, depending on whether or not we’re in the grip of a temptation.

Lascia un commento