30Apr

Managing Partner Hogan Lovells Frankfurt

Lo studio conferma quello che si sospetta da alcuni anni, cio che la presunta non tossicit delle e cig sia tutt che scontata (anche a causa dei dispositivi per svapare), e che in fondo il pi grande esperimento dal vivo su questi prodotti sia gi iniziato. Sulla pelle dei consumatori. Gli effetti a lungo termine delle sigarette elettroniche, cos facilmente commercializzate, ancora non si conoscono..

Scopo. Un antico sito di caccia, una celebrazione di pace e unit un memoriale per commemorare un eccidio di Britanni, un tempio druidico, un osservatorio astronomico: le teorie sulla destinazione d’uso del sito si sprecano. La pi plausibile quella che lo ritiene un centro cerimoniale, forse un tempio dedicato al culto del Sole impiegato anche come calendario.

Due samurai, probabilmente di alto rango, cavalcano in sella ai loro destrieri. Effettivamente non sappiamo chi avr la meglio. Il che fa pensare alle incertezze del combattimento”.. Il Solar Decathlon 2012 europeo (vedi gallery), invece, si terr a Madrid il prossimo anno. E in concorso c per la prima volta anche un progetto italiano nato dalla collaborazione dell Roma Tre, La Sapienza e del Lub. Si chiama MED in Italy e si contraddistingue per un patio di vimini intrecciato dove possibile coltivare un piccolo orticello e una copertura fotovoltaica in grado di mantenere una temperatura interna ottimale, minimizzando l termica, ma fornendo al tempo stesso sufficiente elettricit.

I Mot dunque, vanno avanti, mentre il rock sembra accusare perdite nelle vendite e nelle motivazioni. L’hard resiste, ma cosa accadr quando non solo Lemmy e compagni, ma anche Ozzy, i Metallica, gli Iron Maiden e tutti i grandi nomi che viaggiano da oltre trent’anni saranno scomparsi assieme al loro pubblico? “Le classifiche saranno sempre piene di pop e plastica, ma non sono d’accordo su un rock in sofferenza dice fatti un giro per i festival hard e scoprirai ovunque il tutto esaurito. Per il futuro ho fiducia nelle giovani band.

Di interesse per i possessori di hotel e altre strutture da oltre 25 posti letto: l di adeguare l alle norme anti incendio in vigore dal 1994 slitta alla fine di quest “C quindi tempo fino al 31 dicembre 2017 per ristrutturare gli edifici in questo senso, magari servendosi di un prestito bancario”. Infine, gli esperti ricordano che il pagamento di mutui e finanziamenti nelle zone colpite dal sisma del 2016 sar sospeso fino al 31 dicembre 2017, grazie ad un finanziamento di 32 milioni di euro. ” lecito credere, comunque, che come accaduto per le precedenti catastrofi naturali che purtroppo hanno colpito diverse zone d negli ultimi anni, la sospensione dei pagamenti si riferisca solo alla quota capitale, non agli interessi”..

Lascia un commento